CALDORO, UN INVISIBILE GOVERNATORE NELLA CAMPANIA ALLA CANNA DEL GAS - Scrigno Magazine


Pubblicato: Sab, 21 Mar , 2015

CALDORO, UN INVISIBILE GOVERNATORE NELLA CAMPANIA ALLA CANNA DEL GAS

Esce il 27 marzo, per Round Robin editrice, L’Invisibile (Scandali, inchieste e potere nella Campania di Stefano Caldoro), il nuovo libro di Giuseppe Manzo e Ciro Pellegrino.

caldoro-round-robin

Un’inchiesta su Stefano Caldoro, l’uomo alla ricerca del bis come governatore della Regione Campania. L’uomo invisibile e dal basso profilo. Un’invisibilità che fa comunque rumore. Un consiglio regionale travolto da inchieste giudiziarie. Una sanità allo sbando tra caos ed emergenze. I trasporti allo sfascio. Disoccupazione a livelli record negli anni della grande crisi economica. E la Terra dei fuochi che brucia ancora. Questo è lo scenario alla vigilia delle elezioni regionali in Campania del maggio prossimo. Sullo sfondo le faide interne al centrodestra campano e l’inconsistenza dell’opposizione su cui pesa l’eredità del decennio bassoliniano. In questo lustro, però, il potere “invisibile” ha preso importanti decisioni che hanno cambiato la vita delle persone. E, in alcuni casi, a dirigere queste scelte sono state “eminenze grigie” e poteri che non hanno sede in questa regione.

Il libro è stato presentato IN ANTEPRIMA alla stampa e al pubblico il 20 marzo alle ore 17:30 a Napoli presso la Sala Nugnes di via Verdi (presso la sede del Consiglio comunale). La giornalista Cristina Liguori ha intervistato gli autori, con letture dal libro a cura dell’attrice Fabiana Sera.

Autori

Giuseppe Manzo. Giornalista e scrittore. Direttore del quotidiano online nelpaese.it e redattore del Giornale Radio Sociale. È co-autore di Chi comanda Napoli (Castelvecchi), Senza traccia (Castelvecchi) e Le mani nella città (Round Robin). Ciro Pellegrino. Giornalista professionista, guida la redazione cronaca di Fanpage.it. Ha lavorato per Il Mattino e Linkiesta.it. Il suo blog è giornalisticamente.net. Nel 2007 ha vinto il Premio Giancarlo Siani, nel 2012, i premi Giuntella e Marcello Torre. È co-autore de Il Casalese (Cento Autori), Novantadue (Castelvecchi) e Le mani nella città (Round Robin).





Informazioni sull'autore

- Raffaele Cecoro ([email protected]) Casertano, laureato in giurisprudenza con una forte passione per la scrittura e per la letteratura. Da qualche mese ha cominciato la stesura del suo primo romanzo e nel tempo libero redige un blog letterario multitematico, il suo stile è un ibrido di humor e serietà.