Ci siamo, domani Aversa Street Comix! - Scrigno Magazine


Pubblicato: Ven, 5 Apr , 2013

Ci siamo, domani Aversa Street Comix!

Street Comix II - WEBCECORO1

Nelle città normanna  è in corso la seconda edizione della peculiare kermesse sull’immaginifico mondo del fumetto promossa dall’associazione culturale PQeditor e dalla scuola di fumetto You Comix con il patrocinio del Comune di Aversa e con il supporto del blog “Scrigno scrittori in orbita” magazine on line edito da Raffaele Cecoro.

La rassegna, inaugurata il primo di aprile, vede esibirsi nella sede dell’Istituto Comprensivo Cimarosa disegnatori e sceneggiatori di fumetti di fama nazionale che stanno dando luogo ad una full immersion dedicata al magico mondo dei fumetti. Molto interessante la mostra “Diabolik chi sei?” curata daRaffaele Cecoro che propone l’esposizione di circa trenta pannelli dedicati al ladro in calzamaglia più famoso al mondo, con  la proiezione di un video messaggio di Mario Gomboli che viene definito il padre di Diabolik.

Oltre ad una sessione di disegno con i maestri della scuola di fumetto You Comix avrà luogo anche una mostra dedicata a due grandi illustratori campani Emilio Laiso e Daniela Di Matteo molto noti nel mondo dei fumetti a livello europeo.

La giornata conclusiva di sabato vedrà in mattinata la conferenza di Giuseppe Ricciardi, Emilio Laiso eMax Cimato che discuteranno con gli alunni ed i presenti di fumetti e tecniche di disegno. A seguire si avrà la presentazione del volume dedicato ai personaggi storici di Aversa a cura di Nicola De Chiara eAlessio d’Elia. Nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo, avrà luogo l’assegnazione del premio Street Comix consegnato ai migliori tre disegni realizzati dagli alunni dell’Istituto Cimarosa.

Alle 15 Giuseppe Dell’Aversana ed Elpidio Iorio, insieme all’autore delle tavole a fumetti Elpidio Cinquegrana, alla presenza di Elpidio Pezzella, fratello del compianto Giovanni, spiegheranno al folto pubblico di esperti le motivazioni, le tecniche e le modalità di sceneggiatura e scrittura dell’opera storica che tanto successo sta riscuotendo per l’innovativa e geniale strada intrapresa nel campo della divulgazione della storia locale.

Il giornalista Rai Vincenzo Mollica, noto appassionato ed  esperto di fumetti, nella sua prefazione al volume ha fra l’altro scritto: “Fin dalla notte dei tempi le prime espressioni che si conoscono dell’uomo passano attraverso il disegno: segni sulla roccia che sono arrivati fino a noi e sembrano miracoli. Con questo stesso spirito vanno lette le pagine a fumetti contenute in questo libro,che fermano momenti di storia che sono stati vissuti con la passione e il cuore”.

Gli esperti presenti alla rassegna aversana sul fumetto avranno modo di apprezzare la storia che si coniuga nel fumetto e nel disegno per raggiungere i giovani e continuarsi nel futuro. Sant’Arpino ed Atella dunque con la loro storia millenaria, grazie al volume di Iorio e Dell’Aversana, ancora una volta saranno al centro di un dibattito culturale fra arte e storia all’interno di un contenitore di altissima qualità professionale e di forte impatto pedagogico.





Informazioni sull'autore

- Raffaele Cecoro ([email protected]) Casertano, laureato in giurisprudenza con una forte passione per la scrittura e per la letteratura. Da qualche mese ha cominciato la stesura del suo primo romanzo e nel tempo libero redige un blog letterario multitematico, il suo stile è un ibrido di humor e serietà.