La misurazione del diabete tramite una lacrima: nel Michigan parte la ricerca - Scrigno Magazine


Pubblicato: Ven, 11 Nov , 2011

La misurazione del diabete tramite una lacrima: nel Michigan parte la ricerca

 

Arriva dal Michigan la notizia che ha allietato i 350 milioni di diabetici in tutto il mondo.A breve la vecchia tecnica dell’analisi della goccia di sangue per misurare il proprio tasso di zuccheri nel sangue verrà sostituito dall’analisi di una lacrima; non ci sarà più bisogno infatti di fastidiose punture ma basterà solo “emozionarsi” un pòL’importante risultato è stato conseguito dai ricercatori dell’università americana, i quali sono finalmente riusciti a trovare una valida alternativa al prick test, sostituendo così quelle tecniche sperimentali meno dolorose ma molto più inaffidabili per l’esatta verifica del diabete nel sangue quali scanner a infrarossi o sondini sottocutanei. Non bisogna sottovalutare l’importanza di questa alternativa, in quanto è stato rilevato che con il classico metodo della puntura sul dito e la conseguente analisi del sangue fuoriuscito molti diabetici, infastiditi dal dolore causato, controllavano il proprio tasso di zuccheri molto meno spesso di quanto avrebbero dovuto.La sperimentazione è stata effettuata sui conigli, animali geneticamente molto vicini all’uomo, ed è stato riscontrato che il tasso di zuccheri presente nelle lacrime di coniglio è molto più diluito rispetto a quello presente nel sangue, ma in futuro i ricercatori si sono promessi di riuscire a creare macchinari tanto efficaci da registrare con precisione sempre maggiore tassi di zucchero tanto bassi in una piccola quantità di liquido lacrimale; tuttavia per poter effettivamente rendersi conto dei vantaggi che questa tecnica può apportare bisognerà comunque sperimentarla sull’uomo.

 





Informazioni sull'autore

- Nato a Castellammare di Stabia, fin da bambino coltiva la sua passione per la letteratura, leggendo di tutto. Studente di scienze della comunicazione, adora la musica, in particolare il rock dei Nirvana