Panini pubblica John Carter a fumetti - Scrigno Magazine


Pubblicato: Gio, 17 Mag , 2012

Panini pubblica John Carter a fumetti

 

 

 

Panini Comics pubblica il graphic novel del romanzo di E. R. Burroughs che ha ispirato il film “John Carter”, diretto dal regista premio Oscar Andrew Stanton e interpretato da Taylor Kitsh e Willem Dafoe.

 

John Carter nasce dalla penna di Edgar Rice Burroughs nel 1912, due anni prima del personaggio che consegnerà lo scrittore americano alla storia: Tarzan delle scimmie. Pubblicato a puntate sui pulp magazine, “La principessa di Marte” è il primo di una serie di romanzi (denominata “ciclo marziano”) che ha come protagonista l’ex soldato sudista e avventuriero John Carter, il quale viene misteriosamente trasportato sul pianeta Barsoom (Marte), dove si trova coinvolto nelle guerre continue tra gli abitanti di questo mondo. Grazie alla minore gravità presente sul pianeta rosso rispetto alla Terra, John Carter si ritrova una forza e un’agilità superiori a quelle di tutte le altre razze marziane. Unendo queste caratteristiche alla sua abilità con la spada e al suo coraggio, John ha la possibilità di diventare colui che risolverà una volta per tutte i conflitti che affliggono Barsoom.

 

Classificato come “science fantasy”, il ciclo marziano di Burroughs è una poderosa  avventurosa a cavallo di generi diversi, sospesa tra il fantasy e la fantascienza, capace di suggestioni e intuizioni che hanno influenzato molte produzioni successive, da Guerre Stellari ad Avatar. Come Tarzan, altra creatura di Burroughs, John Carter è un personaggio che si presta alla trasposizione da un media all’altro, vantando nel corso degli anni diversi adattamenti a fumetti, ma arrivando al cinema solo nel 2012. Dopo vari progetti abortiti, finalmente il 7 marzo ha debuttato infatti  sul grande schermo John Carter, kolossal Disney diretto da Andrew Stanton, regista di “Alla ricerca di Nemo” e “WALL-E”, e interpretato da Taylor Kitsch (John Carter), Willem Dafoe (il guerriero marziano Tars Tarkas) e Lynn Dollins (la principessa Dejah Thoris).

 

Tra qualche giorno arriva in libreria l’adattamento a fumetti più recente del romanzo di Burroughs che ha ispirato il film. Si tratta di una miniserie prodotta dalla Marvel che Panini Comics propone ai lettori raccolta in un volume dal titolo JOHN CARTER – LA PRINCIPESSA DI MARTE. Gli autori sono lo sceneggiatore Roger Landringe (Thor: The Mighty Avenger) e il disegnatore Filipe Andrade (Captain America), artista dotato di un tratto dinamico e visionario.

Un libro a fumetti perfetto per chi vuole avvicinarsi a un ciclo narrativo che ha influenzato profondamente l’immaginario collettivo delle generazioni successive, per chi desidera approfondire temi e personaggi incontrati nel blockbuster cinematografico, per gli appassionati di Burroughs e per tutti gli amanti dell’avventura tout court. Dal 17 maggio in libreria.

Rassegna Stampa

Raffaele Cecoro





Informazioni sull'autore

- Raffaele Cecoro ([email protected]) Casertano, laureato in giurisprudenza con una forte passione per la scrittura e per la letteratura. Da qualche mese ha cominciato la stesura del suo primo romanzo e nel tempo libero redige un blog letterario multitematico, il suo stile è un ibrido di humor e serietà.