TOP 5| Fumetti più venduti Marzo 2015 - Scrigno Magazine


Pubblicato: lun, 16 Mar , 2015

TOP 5| Fumetti più venduti Marzo 2015

La top five dei fumetti più venduti in questa prima metà di Marzo scopriamo quali sono e di cosa trattano.  I prodotti editoriali più popolari del momento!

1-  Dimentica il mio nome (Fumetto) di Zerocalcare
la-copertina-di-dimentica-il-mio-nome

Quando l’ultimo pezzo della sua infanzia se ne va, Zerocalcare scopre cose sulla propria famiglia che non aveva mai neanche lontanamente sospettato. Diviso tra il rassicurante torpore dell’innocenza giovanile e l’incapacità di sfuggire al controllo sempre più opprimente della società, dovrà capire da dove viene veramente, prima di rendersi conto di dove sta andando. A metà tra fatti realmente accaduti e invenzione.

 

2- LMVDM. La mia vita disegnata male di Gipi

images

Gipi ci racconta la sua vita: tra viaggi reali e psichedelici, problemi di salute e medici feticisti, uno dei più grandi autori di fumetti di sempre si svela come non aveva mai fatto prima, alternando il bianco e nero al colore, la quotidianità alla fantasia. Una narrazione in bilico tra dramma e comicità.

3 – Jenus di Nazareth: 7 di Don Alemanno (Intervista qui)

Jenus_07_cover_DA_COMPLETARE.indd

Il successo editoriale del 2013 e del 2014 (Ne abbiamo scritto qui) entra nella sua “seconda stagione” (o è “il secondo secondo avvento”?). Sconfitta la minaccia planetaria di Gozer e scoperto chi è il padre putativo di Jenus, per il figlio di Dio (Ronnie James?) si palesano nuove domande. Anche per queste ha tutte le risposte, solo che non se le ricorda…

4- Batman: il ritorno del cavaliere oscuro DELUXE di Frank Miller

Cofanetto_Batman_Frank_Miller-01_zps9b93092e

Opera rivoluzionaria, che mette in luce un Batman vecchio ma che non riesce a reprimere il suo passato. Quella voglia di restituire una dignità alla civiltà, dove vince solo il più forte/fortunato. Una narrazione incalzante dove i media, con tutti i suoi pro e contro, sono la voce principale di un “complotto” governativo.

5- Maus di Art Spiegelman 

15224-1

La storia di una famiglia ebraica tra gli anni del dopoguerra e il presente, fra la Germania nazista e gli Stati Uniti. Un padre, scampato all’Olocausto, una madre che non c’è più da troppo tempo e un figlio che fa il cartoonist e cerca di trovare un ponte che lo leghi alla vicenda indicibile del padre e gli permetta di ristabilire un rapporto con il genitore anziano. Una storia familiare sullo sfondo della più immane tragedia del Novecento. Raccontato nella forma del fumetto dove gli ebrei sono topi e i nazisti gatti.





Informazioni sull'autore

- Raffaele Cecoro ([email protected]) Casertano, studente di giurisprudenza con una forte passione per la scrittura e per la letteratura. Da qualche mese ha cominciato la stesura del suo primo romanzo e nel tempo libero redige un blog letterario multitematico, il suo stile è un ibrido di humor e serietà.