RECENSIONE| "A con Zeta" di HAKAN GUNDAY edito da Marcos y Marcos - Scrigno Magazine


Pubblicato: Mar, 12 Mag , 2015

RECENSIONE| “A con Zeta” di HAKAN GUNDAY edito da Marcos y Marcos

Un piccolo pulitore di tombe e una ex sposa bambina diventata pornostar sono gli indimenticabili protagonisti di questo libro in cui soprusi, letteratura,agenti segreti, violenze,intrighi, amori e riscatto si intrecciano in un’avventura dal ritmo serrato e dal finale assolutamente inaspettato.
 
wpid-wp-1431418002105.jpg
 
 Derda e Derdà sono due turchi che hanno i nomi che si echeggiano, null’altro in comune perché tutto il resto li rende inconciliabili. Lei sbuca a Londra a causa di un marito perfetto per farla infelice; lui, come già scritto, sopravvive lustrando le tombe. Eppure da punti lontanissimi, stanno per scontrarsi, come la A e la Z di un alfabeto circolare. Nel dettaglio Derdà è appena andata in moglie al brutale Besir, l’aspetta una vita di soprusi e violenze prigioniera di un appartamento londinese. Derda vive dell’elemosina dei parenti dei defunti e ha alzato lo sguardo sulla moglie di un altro, poco importa se questa è una bambina.
wpid-wp-1431418051075.jpg

Incipit del romanzo

La storia dura, violenta di due infanzie rubate. Nella Turchia dei giorni nostri, le vite di Derdà e Derda (undicenni) si incrociano nel loro sguardo in un cimitero di Istanbul per non incontrasi mai più fino a un finale di speranza e riscatto.  Visti gli ingredienti non aspettatevi, dunque, una Istanbul levigata e divertente, non aspettatevi una storia accomodante ed esotica.

Questo romanzo non risparmia niente e nessuno: oriente, occidente, vecchie e nuove generazioni. Con una scrittura agile e feroce, Gunday regala una storia di lotta, odio e amore senza facili moralismi e allontanandosi spietatamente dagli stereotipi. Ci sono scene forti, dure, dolorose ma necessarie. Il libro ci mette alla prova, ci maltratta costringendoci a fare i conti con la società contemporanea di cui facciamo parte e di cui siamo in parte responsabili. Il giovane autore turco racconta al mondo la voglia di libertà di un Paese ancora in contraddizione tra cambiamento e ortodossia. A noi è piaciuto un sacco, assolutamente consigliato!





Informazioni sull'autore

- Raffaele Cecoro ([email protected]) Casertano, laureato in giurisprudenza con una forte passione per la scrittura e per la letteratura. Da qualche mese ha cominciato la stesura del suo primo romanzo e nel tempo libero redige un blog letterario multitematico, il suo stile è un ibrido di humor e serietà.