Oscar 2015: Tutti i premiati - Scrigno Magazine


Pubblicato: Lun, 23 Feb , 2015

Oscar 2015: Tutti i premiati

Durante la notte del 23 Febbraio 2015 (ora italiana) al  Dolby Theatre di Los Angeles sono stati assegnati i premi Oscar 2015. Ecco la lista devi vincitori.

image

Scrigno li ha seguiti per voi ed ha riportato le classifiche in ordine di piazzamento per le singole categorie. Incetta di premi per Birdman, Oscar anche all’italiana Milena Canonero (è il suo quarto), delusione American Snipers. Alla Polonia il miglior film straniero.

Miglior film

Birdman or (The inexpected virtue of ignorance)
American sniper
Boyhood
The Grand Budapest hotel
The imitation game
Selma
The theory of everything
Whiplash

Migliore regia

Alejandro González Iñárritu, Birdman
Wes Anderson, The Grand Budapest hotel
Richard Linklater, Boyhood
Bennett Miller, Foxcatcher
Morten Tyldum, The imitation game

Miglior fotografia

Birdman, Emmanuel Lubezki
The Grand Budapest Hotel, Robert Yeoman
Ida Lukasz Zal and Ryszard Lenczewski
Mr. Turner, Dick Pope
Unbroken, Roger Deakins

Migliore attore protagonista

Eddie Redmayne in The theory of everything
Steve Carell in Foxcatcher
Bradley Cooper in American sniper
Benedict Cumberbatch in The imitation game
Michael Keaton in _Birdman or__(The unexpected virtue of ignorance)_

Migliore attrice protagonista

Julianne Moore in Still Alice
Marion Cotillard in Two days, one night
Felicity Jones in The theory of everything
Rosamund Pike in Gone girl
Reese Witherspoon in Wild

Migliore attore non protagonista

J.K. Simmons in Whiplash
Robert Duvall in The judge
Ethan Hawke in Boyhood
Edward Norton in _Birdman or__(The unexpected virtue of ignorance)_
Mark Ruffalo in Foxcatcher

Migliore attrice non protagonista

Patricia Arquette in Boyhood
Laura Dern in Wild
Keira Knightley in The imitation game
Emma Stone in Birdman or (The unexpected virtue of ignorance)
Meryl Streep in Into the woods

Migliore sceneggiatura originale

Alejandro G. Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris, Jr. e Armando Bo per Birdman
Richard Linklater per Boyhood
E. Max Frye e Dan Futterman per Foxcatcher
Wes Anderson e Hugo Guinness per The Grand Budapest hotel
Dan Gilroy per Nightcrawler

Migliore adattamento cinematografico

Graham Moore per The imitation game
Jason Hall per American sniper
Paul Thomas Anderson per Inherent vice
Anthony McCarten per The theory of everything
Damien Chazelle per Whiplash

Miglior film in lingua straniera

Ida, Polonia
Leviathan, Russia
Tangerines, Estonia
Timbuktu, Mauritania
Wild tales, Argentina

Miglior film di animazione

Big hero 6
Boxtrolls – Le scatole magiche
Dragon trainer 2
Song of the sea
La storia della principessa splendente

Miglior documentario

CitizenFour
Finding Vivian Maier
Last days in Vietnam
Il sale della Terra
Virunga

Migliore colonna sonora originale

The Grand Budapest hotel
The imitation game
Interstellar
Mr Turner
The theory of everything

Miglior canzone

Glory, Selma, John Stephens e Lonnie Lynn
Everything is awesome, The Lego Movie
Grateful, Beyond the Lights
I’m Not Gonna Miss You, Glen Campbell… I’ll Be Me
Lost Stars, Begin Again

Migliori effetti speciali

Interstellar, Paul Franklin, Andrew Lockley, Ian Hunter and Scott Fisher
Captain America: The winter soldier
Dawn of the planet of the apes
Guardians of the galaxy
X-Men: Days of future past

Migliori costumi

The Grand Budapest hotel, Milena Canonero
Inherent Vice
Into the Woods
Maleficent
Mr. Turner





Informazioni sull'autore

- Raffaele Cecoro ([email protected]) Casertano, laureato in giurisprudenza con una forte passione per la scrittura e per la letteratura. Da qualche mese ha cominciato la stesura del suo primo romanzo e nel tempo libero redige un blog letterario multitematico, il suo stile è un ibrido di humor e serietà.